Scopri i 3 motivi per cui ti si forma la muffa in casa!

Perchè si forma la muffa in casa? Per almeno 3 motivi...

Quante macchie di muffa hai mai visto in vita tua?

Io ho smesso di contarle quando il nostro archivio fotografico nel 2015 contava più di 10.000 foto di muffa gelosamente custodite dal nostro supporto tecnico.

Qui sotto puoi vedere una piccola selezione tratta dalla mitica cartella “Muffe da Incubo”.

Questa introduzione ad effetto solo per raccontarti che, insieme al mio staff, mangio PANE e MUFFA tutti i giorni dal 2010, cioè da quando ho deciso di diventare uno specialista in soluzioni contro la muffa da condensa.

Muffa da condensa?
Ma quanti tipi di muffe ci sono allora?

Io ne ho contate almeno 3 e in questo articolo ti spiegherò quali sono i rischi a cui vai incontro se non conosci il nemico con cui stai combattendo.

Se non hai tempo di leggere ho la soluzione per te!
Te lo spiego in meno di 2 minuti di persona con un bel video! 😉

Hai visto che roba?
Quante volte ti sarà capitato di avere una macchia di muffa e usare lo stesso protocollo per “toglierla”.

Devi sapere che c’è un rito che ogni inverno si ripete in milioni di case italiane.

Candeggina o spray miracolosi –> togli la macchia –> togli la muffa
–> la muffa ritorna –> ricomincia dal punto 1

Scherzi a parte, ho usato questa espressione un po’ sarcastica per spiegarti il modo in cui tantissimi genitori affrontano la muffa, magari consigliati dal cugino della situazione o dal commesso del centro commerciale.

Al di là che la muffa non è una macchia da pulire, spiegatemi com’è possibile risolvere QUALSIASI problema di muffa in casa semplicemente con un DETERSIVO!

Facciamo il punto della situazione e ti spiego più nel dettaglio le 3 cause scatenanti del problema di muffa.

CAUSA N.1 : UMIDITA' DI RISALITA

L’umidità di risalita è un fenomeno naturale che colpisce le abitazioni negli ambienti che hanno contatto con il terreno come cantine, taverne, box e locali interrati. 

In presenza di edifici senza intercapedini e con un contatto diretto col terreno, può accadere che l’acqua si insinua nella capillarità della pareti e piano piano fa gonfiare e sgretolare l’intonaco interno (o esterno)

Come puoi vedere dalle foto il fenomeno è davvero fastidioso, soprattutto quando colpisce l’interno. Le vecchie pitture si gonfiano e i muri si riempiono d’acqua. Non passa molto che si inizia a formare muffa e non basterà nemmeno la migliore antimuffa o uno stucco qualsiasi per evitare che dopo qualche mese il fenomeno si riforma tale e quale a prima.

Quindi attenzione ad avventurarsi con il fai-da-te quando hai umidità di risalita!
Ecco perchè ho scelto fin dall’inizio di NON occuparmi di questo fenomeno che ha a che fare con la muffa ma è davvero un altro mestiere e si risolve con sopralluoghi sul posto e analisi approfondite!

 

CAUSA N. 2 : MUFFA PER INFILTRAZIONE D'ACQUA

Brutta storia l’infiltrazione d’acqua!

Ti auguro non di non doverti MAI trovare con un tubo dell’acqua che si rompe, ti inonda casa e DOPO IL DANNO ANCHE LA BEFFA: LA MUFFA.

Questo fenomeno si può verificare solo in caso di incidente (rottura di un tubo) o scarsa qualità costruttiva dello stabile (infiltrazioni d’acqua dalla facciata).

Anche in questo caso, fossi in te, prima di agire con un metodo “generico” o dettato dalla voglia di contenere le spese, farei sempre un’analisi per capire le cause del problema prima di comprare i soliti 3 prodotti che suggerisce il bel commesso del centro commerciale o le recensioni di Amazon.

Metti che acquisti degli ottimi prodotti ma il problema di fondo non è risolto, che fai?
Te lo dico io, ti tocca rifare il lavoro perchè la pittura non attacca nemmeno su un fondo così umido!

Quindi attenzione e scegli sempre la soluzione dopo un accurato studio del caso (il minimo indispensabile per fare un acquisto consapevole!).

Non è detto che per ogni macchietta devi spendere centinaia di euro per una perizia ma ti invito a stare attento perchè molti nostri clienti, con il fai-da-te stile discount hanno perso molti più soldi rifacendo il lavoro ogni anno, piuttosto che farlo UNA VOLTA e PER SEMPRE!

Anche se non è il mio mestiere questo genere di lavori permettimi di darti un consiglio salva vita che conoscono bene tutti i professionisti e gli appassionati di fai-da-te “smanettoni” ma non tutti applicano!

Qualunque sarà il ciclo di pitture che userai, ricorda che la macchia gialla causata dall'acqua si può ricoprire solo con una vernice antimacchia come la cementite! Non sprecare il tuo tempo provando a ricoprire quella macchia con 10 passate di pittura 😉

Giuseppe Tringali

CAUSA N.3 - MUFFA DA CONDENSA

Finalmente un argomento sui cui ho parecchio da dire! 😀

Parliamo del classico problema di muffa che si forma PUNTUALE ogni inverno in milioni di abitazioni.
Mi riferisco alla muffa che si forma sui muri freddi e umidi per colpa della condensa.

Non c’è candeggina e pittura antimuffa che tengano (in questo caso).

Il fenomeno è di facile spiegazione.
Inverno, freddo, casa chiusa e sigillata (giustamente).

Famiglia di 3 persone che RESPIRANO.
Produzione media di vapore acqueo (ACQUA) di una famiglia di 3 persone = 10 litri totali

Vapori dalla cucina, dalle docce calde in bagno, altri litri di acqua e tasso di umidità che sale ancora…

Dove pensi che vada a finire tutta quest’acqua?
Nei muri, BRAVO…hai capito bene!

Poi quando anche i muri sono pieni d’acqua si iniziano a bagnare superfici più fredde come vetri, specchi, infissi e pavimenti.

Come spiegavo nell’articolo precedente, la muffa si diffonde tramite le sue spore e quando atterra in un muro dove trova acqua e si può cibare delle sostanze organiche contenute nelle pitture (cellulosa), “apparecchia” la tavola e decide di stabilirsi e crescere in casa tua.

Anche in questo caso le soluzioni sono tante, alcune piuttosto fantasiose come i rimedi a base di aceto, bicarbonato, acqua ossigenata ecc ecc che più che pulire la macchia non fanno. Ti basta fare un test della muffa con un tampone per scoprirlo.

Poi troverai i sostenitori della candeggina e degli spray antimuffa (a base di cloro) che con una cifra irrisoria tolgono la macchia e respirano per giorni vapori tossici che a confronto la muffa è acqua fresca.

Infine c’è il partito degli amanti del cartongesso e del polistirolo che, giustamente, ti diranno che con questi materiali renderai il muro più “isolato”.

Peccato che dietro quei pannelli continua a crescere vita e non vorrei essere nel padrone di casa che ha dovuto bucare il cartongesso per scoprire che era pieno di muffa davanti e dietro il pannello.

Anche in questo caso, ATTENZIONE AL FAI-DA-TE o a copiare rimedi che per altri hanno funzionato e magari non sono adatti al tuo caso.

E adesso che si fa?

Ti tocca aspettare la terza puntata di Bastamuffa in Pillole per scoprire l’approfondimento sui pericoli REALI per la nostra salute in seguito ad una prolungata esposizione alle spore della muffa.

Sono certo che se sei un genitore sai benissimo a cosa mi riferisco e hai già preso tutte le contromisure per proteggere i tuoi figli.

Il mio compito qui è quello di INFORMARTI e metterti in condizione di fare una scelta consapevole se hai a che fare con la muffa.

Vuoi scoprire tutti i segreti della lotta contro la muffa?

Guarda i casi studio raccontati dai nostri clienti e i video tutorial contro la muffa dal nostro canale YouTube!
Giuseppe Tringali

Giuseppe Tringali

Fondatore di Bastamuffa.com
Dal 2010 esperto di fiducia per più di 7000 famiglie che hanno risolto il loro problema di muffa da condensa

Giuseppe Tringali

Giuseppe Tringali

Fondatore di Bastamuffa.com
Dal 2010 esperto di fiducia per più di 7000 famiglie che hanno risolto il loro problema di muffa da condensa

logo-mobile.png

richiedi la valutazione gratuita della muffa

Metodo Bastamuffa – DA DOVE INIZIARE?

FASE 1 – PRIMI PASSI

Leggi / guarda / scarica le risorse gratuite per approfondire l’argomento e diventare un vero “esperto di muffa”:

FASE 2 – ANALIZZA e RISOLVI IL TUO PROBLEMA:

Scopri il sistema per sconfiggere la muffa da condensa
⇒ www.metodobastamuffa.com
, il nostro Sistema creato su misura per sconfiggere le cause della muffa da condensa.

Per risolvere le cause della muffa da condensa ecco i passaggi per ricevere la nostra consulenza gratuita:

Kit di Analisi per identificare il ceppo di muffa e la sua pericolosità ⇒ www.sosmuffa.com

Preferisci un contatto umano diretto?
Chiamaci allo 0243114183 dalle 9 alle 20 o scrivi a Cristina su Whatsapp al 3407792870. Siamo sempre a tua disposizione!

Benvenuto nella famiglia di Bastamuffa!

Se vuoi diventare uno dei nostri Eroi che ha sconfitto definitivamente la muffa da condensa e salvato i propri cari da “fastidi” di salute dovuti ad un’eccessiva e prolungata esposizione alle spore, siamo qui per aiutarti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *