Muri Freddi e Muffa da Condensa : un grosso pericolo per la tua salute e il tuo portafoglio

[ARTICOLO DEDICATO AI PAPA’ attenti alla salute dei loro figli e al bilancio familiare]

Sei stanco di sprecare ogni inverno centinaia di euro in più per riscaldare le camere colpite da muffa?

Questa è la percentuale dei nostri clienti con un problema di muffa che ha dichiarato di spendere molto di più per riscaldare casa rispetto al normale consumo.
Mediamente 250 euro in più all’anno, da quanto dichiarato nel nostro sondaggio su 1947 famiglie italiane con problemi di muffa

Addirittura il 28% ci confessa di sentire più freddo in quelle stanze.

Quindi, ricapitolando, una persona su quattro in inverno ha problemi di muffa e spende ogni anno un supplemento per riscaldare (inutilmente) le camere con esposizione esterna.

Bollette molte più care e sensazione di freddo invariata!

Ti è mai successo?

Finchè è il corridoio ad essere freddo non è così grave.

Ma cosa succede quando ad essere ghiacciata
è la cameretta di tuo figlio che ha appena 2 anni?

Ovviamente non badi a spese e accendi al massimo i riscaldamenti pur di proteggerlo da colpi di freddo e malattie.

Peccato che, con questa mossa, inneschi una reazione a catena molto pericolosa per il tuo portafoglio.

Se la camera è fredda significa che i muri esterni non sono isolati a sufficienza e di sicuro non è tua responsabilità (mica l’hai costruita tu quella casa!)

Il problema è che se imposti i riscaldamenti 2-3 gradi oltre la media (ad esempio riscaldi a 23/24°invece che 20/21°) succedono 2 cose:

  • CONSUMI MOLTO DI PIU’ e nonostante tutto non sei soddisfatto del risultato perchè il calore si disperde scontrandosi sui muri freddi. Insomma, continua a fare freddo lo stesso ma stai regalando soldi per la bolletta del gas!
  • SI FORMA LA CONDENSA SUI MURI per colpa dello scontro tra una corrente calda su una superficie fredda (vedi lo specchio del bagno che si appanna durante la doccia calda).

Risultato di questo cambiamento climatico?

SI FORMA LA MUFFA DA CONDENSA
(la più fastidiosa da sconfiggere)

Eh sì, perchè non basta la solita pittura antimuffa in offerta, dopo aver “pulito” con candeggina, per risolvere il problema.

Qui hai un problema di muri freddi e siccome non vuoi far ammalare tuo figlio le stai provando tutte.

Come se non bastasse, ci si mette anche il tasso di umidità che se supera il 60% diventa una bomba ad orologeria e può accelerare la formazione della muffa.

Ricorda che:

  • UMIDITA’ =
  • ACQUA =
  • NUTRIMENTO PER LA MUFFA

Ci vuole sempre ossigeno e acqua per far formare muffa.
Poi il cibo la muffa lo “recupera” dalla cellulosa contenuta nella muffa che la aiuta a crescere.

Per completare questo quadretto catastrofico, ci si mette anche l’aria che diffonde le spore delle muffa e le sue micotossine, sostanze chimiche prodotte dal fungo della muffa che possono essere pericolose per la nostra salute e causa di patologie respiratorie anche gravi.

Questi composti volatili entrano a contatto con l’uomo in tre modi:

  • tramite ingestione (con il cibo contaminato che ingeriamo)
  • per contatto della pelle
  • per inalazione (ovvero respirate nei nostri polmoni)

Che succede quando entriamo a contatto con la muffa?

Te lo spiego con questa semplice infografica:

Direi che c’è poco da scherzare contro la muffa!

Cosa ricaviamo da tutta questa storia?

Che “investire” al massimo 50 euro all’anno tra pittura antimuffa e spray a base di candeggina, potrebbe essere solo la punta dell’iceberg di una spesa molto più alta.

Se non scopri in tempo le cause del tuo problema di muffa (e non trovi un modo efficace per isolare le pareti della tua camera), rischi di:

  • vivere costantemente in mezzo alla muffa
  • battere i denti dal freddo e, come se non bastasse
  • sprecare 300 euro l’anno per riscaldare un ambiente GELIDO

Giuseppe Tringali

Giuseppe Tringali

Fondatore di Bastamuffa.com
Dal 2010 esperto di fiducia per più di 7000 famiglie che hanno risolto il loro problema di muffa da condensa

Giuseppe Tringali

Giuseppe Tringali

Fondatore di Bastamuffa.com
Dal 2010 esperto di fiducia per più di 7000 famiglie che hanno risolto il loro problema di muffa da condensa

logo-mobile.png

richiedi la valutazione gratuita della muffa

Metodo Bastamuffa – DA DOVE INIZIARE?

FASE 1 – PRIMI PASSI

Leggi / guarda / scarica le risorse gratuite per approfondire l’argomento e diventare un vero “esperto di muffa”:

FASE 2 – ANALIZZA e RISOLVI IL TUO PROBLEMA:

Scopri il sistema per sconfiggere la muffa da condensa
⇒ www.metodobastamuffa.com
, il nostro Sistema creato su misura per sconfiggere le cause della muffa da condensa.

Per risolvere le cause della muffa da condensa ecco i passaggi per ricevere la nostra consulenza gratuita:

Kit di Analisi per identificare il ceppo di muffa e la sua pericolosità ⇒ www.sosmuffa.com

Preferisci un contatto umano diretto?
Chiamaci allo 0243114183 dalle 9 alle 20 o scrivi a Cristina su Whatsapp al 3407792870. Siamo sempre a tua disposizione!

Benvenuto nella famiglia di Bastamuffa!

Se vuoi diventare uno dei nostri Eroi che ha sconfitto definitivamente la muffa da condensa e salvato i propri cari da “fastidi” di salute dovuti ad un’eccessiva e prolungata esposizione alle spore, siamo qui per aiutarti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *