Confessione di un ex venditore di pitture antimuffa, pentito e stanco delle lamentele dei clienti per l’ennesimo trattamento fallito!

confessione

In questo articolo non ti parlerò delle solite storie di muffa da incubo,

ma della mia storia di venditore di pitture antimuffa…..PENTITO!

Devi sapere che ogni giorno una schiera di rappresentanti, venditori vari, frotte di giovani che vogliono farmi cambiare gestore di luce, telefono, tv satellitare e chi più ne ha più ne metta, entrano abusivamente nel mio negozio senza appuntamento.

Ormai ci siamo abituati e non possiamo evitarlo 🙂

Con molta pazienza cerco di ascoltare tutti e sentire la loro proposta, ma ultimamente è davvero un calvario per me, soprattutto oggi che lavoriamo esclusivamente online.

Da quando questo blog ha una buona visibilità sul web, ricevo costantemente visite di rappresentanti di aziende produttrici di pitture, che, ingolositi della nostra vetrina online e con un pubblico che ci segue molto attento e preparato, hanno fiutato l’affare.

Sebbene io non sia chiuso al cambiamento, anzi il contrario direi, trovo che il loro modo di proporsi oggi sia a dir poco fallimentare e superato.

Questo è quello che definisco la vendita “a freddo”, ovvero entrare in un negozio e vendere qualcosa a qualcuno che non conosci e non ti conosce.

Non solo vorrebbero vendermi delle loro vernici “generiche” ma mi propongono efficaci prodotti ANTIMUFFA.

Ecco il classico dialogo tra me e il rappresentante.

“Caro Giuseppe, ti voglio presentare la nostra linea antimuffa che comprende una gamma completa di prodotti bla bla bla”

E io  :

“Interessante! Di che si tratta ?”

Lui :

“Sono pitture antimuffa, traspiranti che servono per eliminare la muffa. Poi c’è lo spray igienizzante. Addirittura abbiamo fatto anche il fissativo antimuffa”

Io : “Funzionano ? Di cosa sono fatte ?”

Rappresentante ” Si si, ci sono dentro i biocidi e lo spray antimuffa è a base di cloro e sbianca le pareti in un attimo”

Io : “Quindi sono una soluzione definitiva e garantita contro la muffa, soprattutto per problemi di muri freddi e condensa ? ”

Silenzio.

Come temevo.

Questa gente non aveva nemmeno letto due righe di questo blog o cercato di capire come lavoro, prima di farmi visita.

Erano li solo per VENDERE qualcosa.

Mi proponevano sempre la solita linea “Antimuffa”, che ha una bellissima grafica e aggettivi tipo “battericida” , “antialga” , “igienizzante” , “sanificante” ecc ecc.

Ringrazio per l’attenzione, mi prendo i cataloghi e dico (come si fa in questi casi) :  “ci penserò e magari ti chiamo io se ho bisogno”.

In tutta onestà, senza peccare di modestia, i fornitori migliori fino ad oggi li ho scovati da solo.
Tante volte con la fortuna di chi trova una cosa che non stava cercando. Spesso in una fiera specializzata dopo aver girato mille stand per niente interessanti.

Ma ti assicuro che da quella porta non si è mai presentato il salvatore della patria che mi proponesse un prodotto antimuffa veramente efficace.

Il motivo è molto semplice :

TUTTI I PRODUTTORI VENDONO PRATICAMENTE
LO STESSO TIPO DI PRODOTTO

Non è questa la confessione di cui parlavo nel titolo di questo articolo ma ci siamo quasi!

Come avrai letto in altri articoli, ho deciso nel 2010 di dedicarmi esclusivamente alla vendita di trattamenti antimuffa, dopo aver sperimentato su di me, parenti, amici e clienti più stretti alcuni prodotti termoisolanti (quelli che c’erano all’epoca).

Rimasi colpito dai risultati.

La prima vittoria fu quella di risolvere finalmente quei problemi di muffa nei punti più freddi di casa mia.

Considera che sono figlio di un imbianchino e mio padre è sempre stato al passo coi tempi.

Mi raccontava di aver scoperto le pitture termoisolanti negli anni 80 e, anche se erano molto grezze e poco efficienti, le ha utilizzate con ottimi risultati, rispetto ai classici rimedi.

Quello che però non ti ho detto è che dal 2002 al 2010 ho comunque esercitato l’attività di Colorificio di vicinato dove si trova tuttora la nostra sede.

La diffusione di Internet e la possibilità di attingere ad un mare di informazioni in italiano è qualcosa di piuttosto recente.

Oggi mandiamo una mail o un messaggio su whatsapp e si fa l’ordine.

Dieci anni fa bisognava telefonare necessariamente al rappresentante che, non appena poteva passare per il suo giro, ti veniva a trovare e scriveva nel suo tablet cartaceo (per gli amici il blocco note) il tuo ordine.

Un punto fisso della mia gestione, fin dagli inizi, è sempre stato quello di tenere più alta possibile la qualità dei prodotti.

Come tutti i colorifici che si rispettino, trattavo almeno 2-3 marchi per avere l’offerta più ampia che coprisse tutte le fasce di prezzo.

E tu mi chiederai sicuramente :

“Quindi che pitture antimuffa vendevi prima del 2010 ?”

Qui parte la mia confessione 🙂

Come ti ho detto prima, certi prodotti nel 2005 (ad esempio) non esistevano e io non immaginavo si potesse affrontare il problema della muffa in maniera diversa da quella che le aziende produttrici ci insegnavano.

Per semplificare, i produttori creano sempre una linea dedicata “Antimuffa” dove i prodotti hanno tutti lo stesso nome e si distinguono solo per l’utilizzo nel loro ciclo.

Quindi abbiamo il fido spruzzino igienizzante risanante sanificante detergente, da spruzzare direttamente sulla muffa per rimuovere macchie di muffe, alghe, muschi ecc ecc.

Il tutto all’accattivante prezzo di € 9,90.

Anche meno.

Questo prodotto si consiglia al cliente che vuole “investire” per un prodotto che è molto più “efficace” della candeggina.

E poi è sicuro.

C’è scritto che elimina la muffa.

Ed effettivamente la macchia nera sparisce istantaneamente.

Questo prodotto non mancava mai nel mio scaffale ed era il primo prodotto che vendevo, prima di parlare di pittura.

A volte vendevo solo questo.

Del resto non tutti pitturavano dopo aver pulito la muffa.

Il cliente alla fine, abituato con questi prodotti, non si è mai lamentato perchè sapeva che, anche se la muffa si sarebbe riformata dopo una settimana, bastava spruzzare ancora quel prodotto, fino a che non arrivava la primavera.

Ti capita anche a te, quando vai in colorificio di ricevere il consiglio spassionato di usare l’antimuffa in spray ?

La mia evoluzione con i prodotti disinfettanti si è concretizzata quando mi è stato proposto il primo prodotto liquido in bottiglia da applicare a pennello.

Una rivoluzione!

Parliamo di prodotti che più o meno esistono da sempre. Non ho di certo scoperto l’acqua calda.

Ad un certo punto, i produttori “seri” si sono accorti che vendere solo lo spruzzino antimuffa era poco professionale, lavorando con artigiani e applicatori professionisti.

Una cosa è trattare un angolino, ma se mi ritrovo con un muro pieno di muffa quanti spruzzini mi servono per pulire tutto?

Arriva quindi nei miei scaffali un ottimo disinfettante antimuffa da applicare a pennello.

Finalmente si ragiona.

Niente più candeggina ma un liquido ad alto contenuto di biocidi (sostanze chimiche che uccidono le spore della muffa) che funziona.
Bisogna però avvertire il cliente di usare i guanti, arieggiare la stanza e seguire scrupolosamente le istruzioni, essendo un prodotto chimico “forte”.

Finalmente una soluzione più efficace.

Ma veniamo alle note dolenti.

Quale pittura applicare dopo aver “pulito” la muffa ?

MA OVVIAMENTE LA PITTURA ANTIMUFFA! 

Che altro sennò ?

Mi sono sempre chiesto come mai esistessero pitture antimuffa in super offerta ai brico da 25 euro latta grande…..e altre che costavano anche 100 euro e oltre.

Chiedendo ai rappresentanti mi si spiegava che quelle più costose avevano più potere disinfettante e l’effetto durava di più, ma la spiegazione non era soddisfacente.

Dopo anni, finalmente, un rappresentante mi disse la verità.

Per poter applicare  la dicitura “antimuffa” è necessario che nella formula della pittura ci sia almeno una piccola parte di biocidi e sostanze igienizzanti.

Ma non c’è nessuna legge che obblighi una quantità minima da aggiungere nella pittura.

Quindi può passare anche per antimuffa una pittura che ha un contenuto quasi inesistente di principio attivo.

Come puoi immaginare, un prodotto con una bella etichetta e a basso costo ha sempre il suo fascino…….

Questo è quello che il mercato ha sempre offerto e continua a offrire e non posso di certo fare una colpa a chi vende ancora questi prodotti.

Certamente non si può promettere miracoli o risultati duraturi.

A volte succede davvero che la muffa non si formi mai più o per qualche anno il problema non si ripresenta.

Come mai ?

Dipende dalle cause che avevano scatenato la muffa.

Se era solo qualche spora di passaggio che aveva attaccato un angolino, magari basta una qualsiasi pittura.

Attualmente mi occupo di risolvere problemi di chi non ha risolto coi vecchi rimedi (ovvero spruzzino + pittura antimuffa).

Insomma, io inizio solamente dove gli altri finiscono (non ti ricorda qualcosa questa frase ? 😀 )

Solo che a differenza del mago di San Remo, che finì condannato per truffa, io ottengo sempre risultati per i miei clienti grazie all’esperienza sul campo.

Soprattutto quella fatta coi prodotti meno efficaci.

Insomma era come andare in guerra con pistole giocattolo, o nel migliore dei casi con un coltello da cucina.

Nel 2010 mi sono reso conto che finalmente esistevano prodotti realmente funzionanti e risolutivi. Quindi ho deciso di abbandonare la vecchia via e tutti quei prodotti da banco che si vendevano da soli per lanciarmi in un mercato nuovo, fatto di prodotti di marca sconosciuta, molto costosi e  sconosciuti alla gente.

Un bell’azzardo diresti tu.

Mai lasciare la vecchia strada per la nuova, diceva mio nonno.

Non ho di certo inventato io le pitture termoisolanti, ma ti assicuro che nel 2010 non esisteva un blog e un negozio online che diffondeva così tante informazioni sui prodotti come ho fatto io.

Dopo un anno circa, incredibilmente, si è scatenata una massa di cloni ed emuli che vendevano anche loro pitture termoisolanti come me.

La loro arma era una sola.

IL PREZZO

Se il mio prezzo era 100, trovavo altri 5 negozi che vendevano lo stesso prodotto a 95, anche 90.
Quello più “bravo” lo vendeva anche a 75.

Quasi sottocosto!

Fin qui nulla di male. Siamo in un libero mercato che favorisce la concorrenza.

Tutta questa storia del prezzo però ha degli svantaggi.

Quando compri una pittura termoisolante, ti aspetti di ricevere tutto il supporto possibile e di sicuro non ti aspetti di trovarla in siti che vendono scaldabagni, sanitari, ferramenta e qualsiasi cosa, pur di fare numero e fatturato.

Insomma, un prodotto così tecnico e particolare da maneggiare venduto come fosse pesce al mercato….e anche ad un prezzo inferiore del listino pur di guadagnare qualche spicciolo.

La conseguenza è che si può trovare un prodotto venduto da mille rivenditori ad un prezzo assolutamente variabile.

Ovviamente chiunque comprerebbe il prodotto che costa meno.

Perchè spendere anche solo un centesimo in più per due prodotti identici?

Questo esercito di copioni ha praticamente preso un prodotto di cui si parlava tanto sul web e lo ha aggiunto al proprio catalogo, copiando la scheda tecnica dal produttore, contando solo sul fattore prezzo.

Ma c’è sempre qualcosa che manca rispetto all’originale.

Chi ti vende questi prodotti, ha soltanto uno dei prodotti che possono andare bene in un trattamento vincente.

Qualcosa manca sempre.

Per esempio io utilizzo prodotti di marche diverse per ottenere il miglior risultato.

Il produttore del miglior disinfettante non ha una pittura all’altezza, quindi compro da loro solo quello.
Il fissativo termico lo produce una sola azienda che detiene un brevetto e non produce altro.

Insomma, c’è voluto parecchio tempo per conoscere tutte queste aziende e i loro singoli prodotti vincenti.

Torniamo al nostro venditore bazar di scaldabagni e pitture.

Se hai qualche dubbio su come usare questi prodotti, troverai nel loro sito il copia e incolla della scheda tecnica con istruzioni per l’uso.

Te la devi cavare da solo insomma.

E poi manca l’aspetto più importante.

Se chiedi ad un negozio online che vende idraulica, ferramenta, antinfortunistica, giardinaggio e anche pitture, di darti un consiglio per risolvere il tuo problema di muffa,

cosa potrà mai suggerirti ?

Uno dei tanti prodotti che ha in catalogo e vuole vendere.

Sia che tu abbia un puntino di muffa o una muffa da incubo, ti darà sempre quello.

Che può anche essere un prodotto ottimo, ma dovrai comunque correre i tuoi rischi e fare una scelta su un prodotto che non conosci perfettamente.

Ho smesso di fare la guerra sui prezzi da quando ho capito che così danneggiavo me stesso ma soprattutto il cliente.

Come posso offrire un servizio professionale se a ogni persona che mi telefona devo per forza vendere qualcosa perchè ho l’ansia da fatturato ?

Ho quindi deciso di cambiare approccio e ho messo al centro della mia attività, il trattamento, la soluzione e lo studio del caso, prima ancora della vendita.

Come sai, questi servizi sono e saranno sempre totalmente gratuiti e senza impegno di acquisto.

Corro il rischio di lavorare per niente se alla fine decidi una soluzione più economica (che comunque non ti venderò mai io).

Eppure, non c’è giorno che non mi stupisco per il sostegno e la stima che ricevo da chi apprezza il mio sforzo sincero nel cercare di capire il problema, senza l’ansia da vendita.

Il mio compito, prima di tutto, è informare che esiste un modo diverso per affrontare il problema e come funziona.

Grazie a 6 anni di trattamenti di successo, ho deciso nel 2016 di andare oltre, concedendo la garanzia di 3 anni – SODDISFATTI o SODDISFATTI a chi avesse applicato il mio trattamento dopo aver ricevuto una valutazione, sulla base di tante foto, video e informazioni sull’appartamento.

garanzia-3-anni

A questo punto, si complica parecchio la vita per il classico compratore smaliziato che confronta i prezzi e risparmia sempre.

Saresti disposto a risparmiare qualche euro per acquistare degli ottimi prodotti, senza però ricevere assistenza prima dell’acquisto, durante e dopo l’applicazione ?

E soprattutto : sei disposto a rinunciare alla garanzia del venditore che, se qualcosa va storto, ti rispedisce gratis il materiale necessario per rimediare ?

Nella mia esperienza in questo settore ho studiato e imparato molto, restando sempre al passo coi tempi.

Però una cosa l’ho capita bene :

Non ci si può improvvisare venditori di tutto, perchè o si è davvero bravissimi a maneggiare decine di prodotti diversi in maniera impeccabile, o si è soltanto venditori che hanno letto la scheda tecnica e la recitano ogni volta a memoria al potenziale cliente.

Io ho scelto di abbandonare tutti i prodotti che non appartenessero al mio percorso formativo e ho deciso di dedicarmi esclusivamente alla lotta contro la muffa.

Ti assicuro che anche solo seguire questo piccolissimo ramo dei prodotti da colorificio, richiede tanta attenzione e impegno, ed è quello che faccio tutti i giorni insieme ai miei collaboratori con grande passione.

Se sei arrivato a leggere fino in fondo, posso solo farti i miei complimenti e se hai bisogno di una mano per il tuo problema di muffa, scrivimi tramite il modulo qui in basso.

Lascia i tuoi dati, una mail funzionante e descrivimi il tuo problema.

Ti risponderò nel più breve tempo possibile, ma prepara delle foto del muro con muffa perchè te le chiederò prima di ogni altra cosa.

E’ il biglietto da visita per poter ricevere una valutazione del tuo problema.

 

========================================

Giuseppe Tringali

Giuseppe Tringali

Fondatore di Bastamuffa.com
Dal 2010 esperto di fiducia per più di 7000 famiglie che hanno risolto il loro problema di muffa da condensa

Giuseppe Tringali

Giuseppe Tringali

Fondatore di Bastamuffa.com
Dal 2010 esperto di fiducia per più di 7000 famiglie che hanno risolto il loro problema di muffa da condensa

logo-mobile.png

richiedi la valutazione gratuita della muffa

Metodo Bastamuffa – DA DOVE INIZIARE?

FASE 1 – PRIMI PASSI

Leggi / guarda / scarica le risorse gratuite per approfondire l’argomento e diventare un vero “esperto di muffa”:

FASE 2 – ANALIZZA e RISOLVI IL TUO PROBLEMA:

Scopri il sistema per sconfiggere la muffa da condensa
⇒ www.metodobastamuffa.com
, il nostro Sistema creato su misura per sconfiggere le cause della muffa da condensa.

Per risolvere le cause della muffa da condensa ecco i passaggi per ricevere la nostra consulenza gratuita:

Kit di Analisi per identificare il ceppo di muffa e la sua pericolosità ⇒ www.sosmuffa.com

Preferisci un contatto umano diretto?
Chiamaci allo 0243114183 dalle 9 alle 20 o scrivi a Cristina su Whatsapp al 3407792870. Siamo sempre a tua disposizione!

Benvenuto nella famiglia di Bastamuffa!

Se vuoi diventare uno dei nostri Eroi che ha sconfitto definitivamente la muffa da condensa e salvato i propri cari da “fastidi” di salute dovuti ad un’eccessiva e prolungata esposizione alle spore, siamo qui per aiutarti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *