Cosa fai quando hai un problema di muffa ? Chiedi aiuto a tuo cugino o ad uno specialista ?

L’articolo di oggi in realtà non doveva mai essere scritto ma non ho potuto fare a meno di notare una “discussione” che si è aperta spontaneamente su Facebook da parte di alcuni visitatori della nostra pagina.

E’ abitudine di chiunque passi nella nostra pagina lasciare una traccia indelebile della propria competenza e sotto quasi tutti gli articoli mi ritrovo sempre commenti “originali”.
Finché rimangono su toni educati non censuro.

Prima che qualcuno si offenda o si indigni, premetto che in questo articolo siamo in modalità “cazzeggio”. Quindi vuol dire che oggi parliamo di muffa in toni un po’ più leggeri, ma senza abbassare la guardia! 😉

Share

Qual è quindi il nodo della faccenda ? Non ho avuto una giornata storta ma notavo solo una cosa.

Noi Italiani siamo un popolo di esperti.

Non si scappa :

  • 60 milioni di allenatori quando gioca la Nazionale
  • Esperti economisti il giorno dopo della Brexit
  • Medici curanti con il consiglio giusto per qualsiasi malanno

Dulcis in fundo siamo anche esperti in trattamenti antimuffa.

Di questo me ne ero accorto già l’anno scorso quando ho aperto la nuova pagina Facebook di Bastamuffa.com (che ti invito a visitare per restare sempre aggiornato sulle nostre avventure  http://www.facebook.com/bastamuffa).

Oltre ai commenti di protesta di architetti, ingegneri e applicatori ricevo spesso messaggi di chi si sente di consigliare chi ci scrive con un problema di muffa irrisolto.

E la soluzione è talmente facile che è sotto i nostri occhi.

Solo che non ce ne siamo mai accorti forse 😀

Ripubblico lo screen che riguarda la condivisione di un articolo di questo blog che spiegava come affrontare il problema muffa in maniera efficace.

Ecco le risposte :

Share

Come puoi immaginare, il commento più gettonato è  :

  • USA LA CANDEGGINA, seguito da…..
  • APRI LA FINESTRA  e……
  • USA LA CANDEGGINA e POI APRI LA FINESTRA

Non fa una piega mi pare no ? 😀

Ok, ho fatto un po’ troppo lo spiritoso e torno serio.

Cosa ne ricaviamo da questa storia ?

Che quando abbiamo un problema la prima cosa che facciamo è rivolgerci ad una persona di nostra fiducia.

E questo è bellissimo, perchè vuol dire che quando non conosciamo un settore, abbiamo bisogno di fidarci per fare una scelta.

Io stesso leggo uno ad uno tutte le recensioni dei prodotti su Amazon prima di fare un acquisto e molte volte le mie scelte sono influenzate dai pareri positivi e negativi.

Chi comprerebbe un prodotto sconsigliato da tanti?

NESSUNO!

Il nostro problema è che la muffa non si sconfigge con un PRODOTTO che può essere la pittura di marca o lo spray antimuffa.

La muffa è la malattia dei muri.

c895f594-6760-4295-a368-a7600a82bb0e

E’ come un virus che quando si insinua in un’abitazione inizia a proliferare, si diffonde e può fare seri danni.

Come tutte le malattie, la cura si può elaborare solo dopo aver visitato il “malato”, cioè casa tua!

Chi suggerisce, con tutta la buona fede del mondo, di aprire la finestra e spruzzare tanta candeggina, non si rende conto che se quell’operazione ha funzionato con lui, non vuol dire che può funzionare a tutto il resto del mondo, come una cura universale.

spray

Questo è il vero “dramma” (concedimi la parola pesante) quando affrontiamo la muffa.

Leggiamo due righe su Internet, chiediamo in giro a conoscenti o ci rivolgiamo (giustamente) ad uno più esperto di noi, ovvero l’omino che lavora al colorificio.

Questa persona, che lavora duramente per portare a casa la pagnotta, deve venderti un prodotto che ti risolva il problema.

Qualcosa ti deve vendere….
Cerchiamo di capirlo! 🙂

Se sei motivato, ti propone il trattamento completo che comprende lo spruzzino e la pittura antimuffa (magari con liquido igienizzante e un bel fissativo).

Se non vuoi spendere ma vuoi solo “pulire” la muffa ti vende solo lo spruzzino.

Che tu abbia un problema insignificante o gravissimo, lui può darti solo quello.

Non importa quindi saperne di più sul tuo caso.
Tanto il finale è sempre quello.

Lungi da me denigrare qualcuno ma quello che ti sto raccontando è il nostro pane quotidiano.

Chi si rivolge a noi è “costretto” a raccontarci i suoi misfatti commessi in passato.

Per poter elaborare un trattamento che funzioni ho bisogno di sapere tutto :

  • da quanto tempo hai il problema
  • cosa hai fatto per tentare di risolvere
  • che risultati hai ottenuto
  • (ecc ecc…)

Alla domanda 2 scatta la confessione e da buon confessore ascolto in silenzio storie di utilizzi spropositati di candeggina, uso improprio di carta vetrata e pitturazioni semestrali con antimuffa.

Mi rendo conto che il servizio che sto cercando di “imporre” ai miei clienti va fuori da ogni canone di vendita.

Infatti la nostra non è una mai una tentata vendita.

Immagina di trovarti davanti ad un venditore professionista, quello con la parlantina e super esaltato (tipo quelli degli aspirapolveri).

Facendo leva sulle tue preoccupazioni della muffa in casa, sarebbe in grado di venderti qualsiasi cosa, funzionante o no.

E poi cosa succede ?

Compri questa o quella pittura….ma sai usarle ? Sai in quali punti metterle?

Onestamente vendere una pittura termica o una guaina anticondensa è piuttosto facile, anche se costano tantissimo.

Si tratta di prodotti talmente validi che potrebbero risolvere il tuo problema a occhi chiusi.

Notare che ho scritto POTREBBERO.

Certamente non devi essere uno scienziato per comprare e applicare una pittura termoisolante, però nella mia esperienza nel settore ho notato TRE pericoli quando usi prodotti nuovi e non hai fatto un’analisi del problema prima di comprarli.

PERICOLO N.1 – Applichi il prodotto ma non ne metti abbastanza 

Questo è l’errore classico di molti.

FOTO 2 - Muffa negli angoli

Hai un angolino di muffa e Giuseppe di Bastamuffa.com ti dice che devi pitturare l’intera stanza?

“Stupidaggini, basta pitturare solo il pezzo dove si forma muffa.
Tanto nel resto della stanza non si è mai formato niente!”

Questa è la causa N.1 di fallimenti di trattamenti antimuffa con pittura anticondensa (anche le nostre).

Insomma, se fai di testa tua e sottovaluti il problema, potresti incorrere in brutte sorprese.

Provare per credere! 😉

PERICOLO N.2 – Applichi il prodotto come da istruzioni ma l’anno dopo lo ricopri con una pittura normale o gli metti una decorazione sopra e torna la muffa.

“Ma quindi non si può ricoprire la pittura con qualsiasi prodotto ? Mi avevano detto al colorificio che si poteva fare!!!”

Mi spiace fare il guastafeste ma se c’è una cosa assolutamente VIETATA quando usi questi prodotti è di ricoprirli con un materiale non termico.

NON FARLO MAI o farai la fine di tanti clienti che hanno comprato, fatto un buon lavoro che è durato il tempo di un inverno perchè la primavera successiva hanno applicato sulle pareti un prodotto decorativo che ha annullato tutte le proprietà termoisolanti.

Io lo dico sempre a chi mi chiede un consiglio. Non posso però telefonare ogni inverno a casa di tutti i miei clienti per ricordaglielo!
Purtroppo il fai-da-te estremista a volte può creare qualche problema.

PERICOLO N. 3 – Compri una pittura termica qualsiasi ma il problema si riforma anche se in maniera più lieve.

“Giuseppe, mi hanno imbrogliato al brico, mi hanno venduto una pittura a 79,90 che era termoisolante ma mi si è riformata la muffa. La tua com’è ?”

Caro amico, nessuno ti ha “imbrogliato”.
Semplicemente hai comprato una pittura termica economica con un grado di isolamento insufficiente per risolvere del tutto il tuo problema.

E’ come se tu avessi comprato una maglietta di cotone per andare in montagna, invece che un cappotto imbottito, perchè pensavi che il clima non fosse così freddo.

Direi che ci possiamo fermare a tre pericoli che possono vanificare il tuo investimento, anche se ti affidi ai migliori prodotti. In realtà ce ne sono molti di più!

Se non si fosse capito ti sto dicendo in maniera piuttosto chiara che comprare i nostri prodotti senza aver parlato con noi, può essere una pessima mossa.

Sebbene ho fatto il possibile per rendere le schede tecniche più comprensibili possibili, non posso descrivere in una pagina le possibili combinazioni di trattamenti che potrebbero servirti a seconda della stanza, dell’esposizione, del clima, della regione d’Italia in cui abiti.

Se questo blog è composto oggi (siamo a luglio 2016) da più di 60 articoli, scritti in poco meno di un anno, significa che le variabili in ballo sono tantissime e non esiste un trattamento fotocopia per tutti.

Sarebbe bello, me ne rendo conto, a quel punto non avresti nemmeno bisogno di noi.

Sfortunatamente hai bisogno un pochino del nostro aiuto per uscire fuori dalle sabbie mobili in cui sei finito da quando hai la muffa in casa.

sabbie-mobili_foto

E la liana che ti sto tirando per salvarti è una consulenza GRATUITA che ti chiedo gentilmente di permettermi di fare prima di proporti un prodotto.

Questo per me è lo scoglio più grande.

Convincere il potenziale cliente a farsi fare una visita gratuita del suo problema.

Cosa ci sarà sotto ? Cosa mi vorranno vendere ? Ma sarò poi obbligato a comprare ?

Se un pochino ci hai pensato anche tu, ti rispondo subito.

Ti dico in tutta sincerità che non sono in grado di consigliarti un trattamento se prima non ho studiato il tuo problema. Tutto qui.

Non essendo un venditore e conoscendo molto bene i miei prodotti, ho bisogno di informazioni, foto, dettagli, video, tutto quello che mi puoi fornire per capire il tuo problema, visto che non verrò a casa tua di persona.

Una volta comprese le cause del tuo problema, potremo elaborare un trattamento su misura del tuo problema, con tanto di manuale stampato sulla base del tuo problema.

Questa è la copertina.
Insomma esiste davvero! 😉

manuale bastamuffa

Vuoi sapere come funziona la nostra GARANZIA di 3 ANNI su tutti i nostri trattamenti?
Clicca sull’immagine in basso e richiedi immediatamente una valutazione gratuita del tuo problema.

garanzia-3-anni

========================================

Giuseppe Tringali

Giuseppe Tringali

Fondatore di Bastamuffa.com
Dal 2010 esperto di fiducia per più di 7000 famiglie che hanno risolto il loro problema di muffa da condensa

Giuseppe Tringali

Giuseppe Tringali

Fondatore di Bastamuffa.com
Dal 2010 esperto di fiducia per più di 7000 famiglie che hanno risolto il loro problema di muffa da condensa

logo-mobile.png

richiedi la valutazione gratuita della muffa

Metodo Bastamuffa – DA DOVE INIZIARE?

FASE 1 – PRIMI PASSI

Leggi / guarda / scarica le risorse gratuite per approfondire l’argomento e diventare un vero “esperto di muffa”:

FASE 2 – ANALIZZA e RISOLVI IL TUO PROBLEMA:

Scopri il sistema per sconfiggere la muffa da condensa
⇒ www.metodobastamuffa.com
, il nostro Sistema creato su misura per sconfiggere le cause della muffa da condensa.

Per risolvere le cause della muffa da condensa ecco i passaggi per ricevere la nostra consulenza gratuita:

Kit di Analisi per identificare il ceppo di muffa e la sua pericolosità ⇒ www.sosmuffa.com

Preferisci un contatto umano diretto?
Chiamaci allo 0243114183 dalle 9 alle 20 o scrivi a Cristina su Whatsapp al 3407792870. Siamo sempre a tua disposizione!

Benvenuto nella famiglia di Bastamuffa!

Se vuoi diventare uno dei nostri Eroi che ha sconfitto definitivamente la muffa da condensa e salvato i propri cari da “fastidi” di salute dovuti ad un’eccessiva e prolungata esposizione alle spore, siamo qui per aiutarti!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *