Per eliminare la muffa non serve la FORTUNA o la SPERANZA ma un METODO!

Ti è mai capitato di avere un problema di muffa in casa tua?

Purtroppo in inverno la muffa è un dramma per milioni di famiglie che si trovano a fronteggiare questa minaccia per la loro salute senza le armi giuste.

Quanto è frustrante dover provare ogni anno un rimedio diverso nella speranza che sia la volta buona?

Chiedilo a chi ci è passato.
Gli aggettivi che sento di più sono:

  • angoscia
  • frustrazione
  • delusione
  • ansia
  • vergogna
  • preoccupazione

E la lista potrebbe essere MOLTO più lunga.

 

Ma quali sono i rimedi antimuffa più utilizzati dalle famiglie italiane?

Noi lo abbiamo chiesto a 578 nostri clienti che ci hanno contattato dall’1/1/2018 al 16/3/2018.

Questi sono i risultati:

In pratica, 3 persone su 4 hanno utilizzato candeggina o gli spray antimuffa in vendita nei colorifici o nei centri commerciale senza successo.

Questo è il primo “rimedio” che si utilizza in questi casi.

Costa poco, te lo consiglia anche il cugino o, peggio ancora, l’imbianchino e ti da subito l’impressione di aver risolto.

Bello il muro che torna bianco dopo 5 minuti con la candeggina.

Peccato per i vapori tossici della candeggina e per il fatto che nel giro di poche settimane il problema ritornerà.

Al secondo posto, più del 40% degli interpellati ci ha confessato di aver provato a pitturare in primavera con pittura antimuffa e non ha risolto.

Che c’è di male a usare la pittura antimuffa se ho muffa in casa?

Niente di sbagliato, se non fosse che in casi di muffa per condensa questo è un rimedio inefficace.

L’anno dopo (se va bene) la muffa si riforma.

In questo 41% ci sono tante famiglie che hanno speso migliaia di euro per un imbianchino che gli ha pitturato tutta casa con l’antimuffa e l’anno la muffa si è riformata.

A seguire gli altri rimedi come usare prodotti naturali o nascondere la muffa dietro un pannello di polistirolo o cartongesso.

Percentuale interessante di quelli che dichiarano di “non aver mai fatto niente” per risolvere. Sono quasi l’8%.

 

Cosa vuol dire tutta questa sfilza di dati e numeri?

Significa che chi ci contatta ha già fatto parecchi esperimenti e sotto sotto spera che Bastamuffa faccia il miracolo per loro.

Cosa vuol dire poi “miracolo” ?

  1. Che costi poco
  2. Che duri per sempre
  3. Che ci sia un link da cliccare dove comprare dei prodotti

C’è solo un problema.

UN GROSSO PROBLEMA!

Bastamuffa è un’azienda che opera tramite un Blog e comunica con i propri clienti tramite telefono e il nostro canale YouTube.

Com’è possibile risolvere un problema così complesso e fastidioso come la muffa, semplicemente leggendo un articolo del blog e inviando 3 foto con la muffa di casa mia?

NON SI PUO’.

Sarei un imbroglione se ti dicessi che con noi sarebbe diverso.

Se hai già fatto tentativi, fai-da-te o assistiti da un professionista o un negoziante ed è andata male, chi ti garantisce che questa volta dovrebbe andare meglio?

Teoricamente nessuno, se continui a fare esperimenti comprando prodotti nei colorifici oppure online.

 

E quindi come può Bastamuffa risolvere un problema senza nemmeno vederlo dal vivo con un sopralluogo a casa tua?

 

CON UN METODO!

Ti sembrerà strano ma se vuoi sconfiggere la muffa devi avere una strategia.

Altrimenti le tue armi migliori continueranno ad essere la SPERANZA in chi ti ha venduto il prodotto.

Mi spiace distruggere i tuoi sogni ma la SPERANZA non è una strategia efficace contro la muffa.

 

Ma parliamo di cose più interessanti.
Come funziona questo famigerato “METODO BASTAMUFFA”?

Te lo spiego in un grafico e poi approfondiamo.

 

Addirittura 10 FASI per eliminare la muffa?

E’ troppo complicato!!!!

Io voglio un link dove comprare una pittura e leggere le recensioni !!!

Spiacente, ma non per accedere al METODO Bastamuffa bisogna seguire la procedura!

Ti faccio subito una domanda un po’ impertinente:

“Compreresti delle medicine per un problema di salute SERIO senza prima farti visitare da uno specialista?”

Beh, ci sono i farmaci da banco, quelli che ti danno senza ricetta e decidi tu come curarti.

Sì, peccato che a volte finiamo per riempirci lo stomaco di robaccia e siamo ancora malati come prima.

Quindi, una volta compreso che la muffa non è una macchia brutta da pulire ma la MALATTIA delle PARETI, forse è il caso di cambiare  approccio.

 

Da ora andrò molto rapido perchè hai già passato i primi minuti a leggere qualcosa che magari ti è sembrata strana e voglio andare subito al dunque.

PROBLEMA N.1

Non si può vendere una soluzione per telefono o via mail se non conosciamo tutti i dettagli del problema

SOLUZIONE:

STEP 1 e 2 del METODO BASTAMUFFA

Richiesta Valutazione e Invio foto Muffa

Mica basta rispondere a 30 domande e mandare qualche foto/video sulla muffa per trovare una soluzione al problema.

Proprio così.

 

PROBLEMA N.2

Ho già speso tanti soldi per trattamenti che si sono rivelati inefficaci. Cosa cambia col vostro trattamento Bastamuffa?

SOLUZIONE:

STEP 4 e 5 del METODO BASTAMUFFA

TELEFONATA con il TECNICO e INVIO KIT ANALISI

 

Qui si fa più interessante.
Prima di tutto dobbiamo assicurarci che tu abbia un problema di Muffa da CONDENSA e MURI FREDDI.

Se per caso tu dovessi avere un problema di Umidità di Risalita o Muffa per infiltrazione non potremmo aiutarti!
E’ un altro mestiere!

In questo ti aiuterà il nostro tecnico che ti contatterà e, dopo aver analizzato il tuo questionario e le foto, ti farà ulteriori domande per capire le cause del tuo problema.

 

E una volta che abbiamo accertato che hai un problema di condensa?
Vai di prodotti antimuffa come tutti gli altri?

NO.

Ricordati che non siamo venuti a casa e non abbiamo misurato i parametri ambientali e verificato che tipo di vernice hai sui muri e in che stato è.

Ecco perchè è INDISPENSABILE fare un TEST proprio sulle pareti colpite da muffa per verificare l’efficacia e la tenuta del nostro trattamento.

Proprio per dimostrarti tutto quello che scrivo nel blog e conquistare la tua fiducia è necessario che tu ti sostituisca ad un PERITO per effettuare dei test nella tua abitazione per conto nostro.

Che ne dici di diventare per un giorno uno scienziato a fare un test della muffa in casa tua?

Proprio così.

In allegato al KIT di ANALISI troverai DUE piastre PETRI con terreno di coltura che userai (in tutta sicurezza) per fare un campione dell’aria nella camera con più problemi.

Anche se hai appena pulito con candeggina o se pensi che la muffa è pericolosa solo se diventa verde.

Questa è una foto scattata da un nostro cliente a cui abbiamo fatto fare il test della muffa in una camera che pensava fosse poco colpita da muffa.

 

Direi che l’immagine parla da sola.

E guarda quest’altra foto scattata in un’altra camera con un bel po’ di muffa:

Saranno pure meraviglie della natura ma a me fanno schifo e non vorrei mai ammalarmi per colpa di un organismo invisibile che entra nei polmoni e crea asma e allergie.

E se capitasse ai tuoi figli?

Quindi basta fare questo test della muffa e poi sapete quali prodotti bisogna applicare?
NO.

Insieme al Kit Analisi ci saranno i TESTER del nostro trattamento da applicare in una porzione di 50cm colpita da muffa. La più grave!

Ecco una prova pratica di quanto ti sto raccontando:

Test in un bagno invaso da muffa con il nostro trattamento e UN MESE DOPO questo è il risultato.

Ovvero : NIENTE MUFFA DOVE ABBIAMO APPLICATO IL TEST

Di fronte ad una dimostrazione del genere, anche il più incredulo o San Tommaso in persona, cambierà idea.

Semplicemente stiamo verificando gli effetti del nostro trattamento sulle tue pareti prima di venderti prodotti che non ti servono o non funzionano.

Ah bello, quindi il KIT ANALISI è gratis?

Purtroppo NO.

Il Kit Analisi ha un costo di 87 euro e contiene il necessario per fare un’analisi in due stanze e trattare una porzione di parete di 50cmq di parete colpita da muffa.

Inoltre troverai un igrometro all’interno che serve per misurare il tasso di umidità e la temperatura anche nei valori MINIMI e MASSIMI di giornata.

 

PROBLEMA N.3
Come faccio a sapere dopo soli 15/30 giorni da questo test che la muffa magari si ripresenterà fra 3 mesi? Che garanzie ho?

SOLUZIONE:

STEP 4 e 5 del METODO BASTAMUFFA

ANALISI risultati e creazione PROTOCOLLO SU MISURA

Tutto il lavoro che abbiamo fatto insieme dalla compilazione del questionario ai test a casa tua serve proprio per creare quello che noi chiamiamo “PROTOCOLLO SU MISURA“.

E’ il lavoro che facciamo (senza troppo sbandierarlo) dal 2010 quando abbiamo iniziato a occuparci di trattamenti antimuffa “alternativi”.

Ovviamente oggi abbiamo mezzi e informazioni ancora più efficaci rispetto anche solo all’anno scorso.

Il KIT di ANALISI è la novità assoluta del 2018 e si è arricchito con il test della muffa che hai visto prima.

Nessuno ti può offrire un servizio del genere con un tecnico a tua disposizione e la possibilità di contattarlo sul suo numero diretto anche fuori orario.

Sai perchè lo facciamo?

Perchè non dobbiamo gestire 100 casi al giorno ma 5/6 in modo che il nostro cliente sia seguito costantemente fino alla soluzione del problema.

L’esperienza di più di 7000 casi risolti con successo al primo tentativo dal 2010 ci permette di prenderci il rischio e accollarci la responsabilità del tuo problema con la Garanzia di 3 anni.

Ho capito, una volta raccolti tutti i dati e i risultati del test siete in grado di creare il trattamento su misura. Poi cosa succede? Si comprano tutti i prodotti in blocco?

NO.

Per due motivi che ti spiego subito.

MOTIVO N.1 – TEST DI QUALITA’ DI OGNI FASE PRIMA DI PROCEDERE ALLA SUCCESSIVA

Anche se avessi tutto il tempo a tua disposizione, comunque dovresti cominciare ad applicare la prima fase del trattamento (ovvero il KIT di PRONTO SOCCORSO).
.
Il motivo è molto semplice : dobbiamo aspettare qualche giorno e vedere la reazione del trattamento sui tuoi muri.
.
Dopo ogni fase lasciamo “riposare” qualche giorno per verificare che i prodotti abbiano fatto il loro effetto e siano aderiti in maniera ottimale alla tua vecchia vernice.
.
Se serve interveniamo con prodotti di supporto come fissativi o aggrappanti.
Immagina se nel giro di un weekend tu applicassi tutto il trattamento e 3 giorni dopo una porzione di parete si gonfia e la vernice si stacca, solo per non aver aspettato i tempi giusti!

MOTIVO N.2 – ESIGENZE FAMILIARI E LOGISTICHE = TEMPO E RISORSE A DISPOSIZIONE

Non puoi comprare tutto e subito perchè non è detto che avrai il tempo e la possibilità di applicare l’intero trattamento in un weekend.

Immagina di essere in inverno e di non poter materialmente spostare mobili e spalancare le finestre.

Che fai? Molli tutto?
No. Inizia dalla fase 1, applichi il Kit di Pronto soccorso e poi in primavera termini il lavoro.

 

Ecco dove volevo arrivare.

Questo trattamento, dopo la fase di test (obbligatoria o non ti forniamo prodotti) può essere gestito nel tempo a seconda delle tue esigenze e della stagione in cui stai facendo i lavori.

Se siamo in inverno e hai 3 figli da gestire, potrai agire nell’immediato dopo aver fatto il test e debellare la muffa con il nostro Kit di Pronto Soccorso.

Poi al primo weekend libero o di bel tempo finirai il lavoro.

O magari lo finirai l’estate successiva.

Nel protocollo su misura definiamo in anticipo le scadenze (o deadline per chi lavora in ambito business).

Non puoi disinfettare la muffa in estate e finire il trattamento l’anno dopo.
Il problema si potrebbe ripresentare in inverno, quindi c’è una logica ben precisa nel dilazionare nel tempo il nostro trattamento.

 

Se invece inizi con la bella stagione, possiamo dire che in  2-3 weekend potresti finire tutto.

In questa pagina non ti parlo delle caratteristiche tecniche delle 3 fasi perchè è una questione affronterai con il tecnico che ti seguirà ma voglio comunque spiegarti al volo a cosa servono:

 

  • Kit di Pronto Soccorso, da applicare dove c’è la muffa per bloccarne l’avanzata
  • Kit di Protezione Termica, per proteggere le pareti più colpite e isolarle dal freddo e umidità
  • Kit di Finitura su misura, per rendere la stanza isolata e protetta dalla muffa e con una finitura bianca o colorata

Allora qui c’è un’ultima domanda che ci perseguita!

Dopo aver applicato le 3 fasi e completato il lavoro, COSA SUCCEDE?
Dovrò vivere l’inverno con angoscia e tenere spalancate le finestre per paura che la muffa ritorni?

Ho una buona notizia per te.
Una volta completato l’intero trattamento scatterà in automatico la Garanzia di 3 anni Soddisfatti o Soddisfatti.

Come funziona?

Senza dover inviare scontrini, cartoline o altri passaggi burocratici al solo scopo di farti perdere tempo e quindi farti passare la voglia, dovrai soltanto seguire passo passo ogni fase del nostro trattamento e applicare i prodotti come concordato con il tecnico che ti ha seguito.

Infine, dovrai soltanto documentare il lavoro fatto inviandoci le foto del PRIMA / DURANTE e DOPO per avere un quadro della situazione.

Se si formasse un puntino di muffa nell’arco dei 3 anni, ci richiamerai, rifaremo l’analisi e ti verrà spedito tutto il materiale necessario per risolvere.

Senza fiatare e senza cercare scuse per non spedirtelo.
Anche se è capitata una glaciazione e fuori c’erano -50C° e quindi era normale che la casa si riempisse di umidità! (ora esagero).

Questo per spiegarti che per noi la garanzia è una cosa seria e non parole per riempirsi la bocca.

 

Vuoi provare anche tu il METODO Bastamuffa per risolvere una volta per tutte il problema di muffa che hai in casa e non vuoi fare la cavia per l’ennesima volta?

Richiedi la nostra valutazione e parla con il nostro tecnico.

E’ gratis e senza impegno.

Poi deciderai se fare il test e l’analisi per scovare la cura GARANTITA per il tuo problema di muffa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *